Brochure: Fai da te: La strada è la meta

Brochure: Pezzi di ricambio per auto d'epoca inglesi

Contattateci oggi stesso
Salvatore Arcidiacono,
Enrico Marchetti e
Stefano Pignatelli

vi aiuteranno, chiamando il seguente numero:
+39 0321 16 44 232
Lunedi a Venerdì dalle 8 alle 18.30
Sabato dalle 9 alle 16


Triumph

  • Triumph da TR2 a TR4A (1953-1967) Triumph da TR2 a TR4A (1953-1967) Più di 10.000 parti raccolte e raggruppate in categorie a seconda della funzione nell'auto, catalogate una ad una ed illustrate in modo semplice ed intuitivo. Il catalogo è disponibile anche cartaceo, ordinabile gratuitamente. Linee tondeggianti, una posizionoe di guida profonda ed un potente motore sono le principali caratteristiche di questi modelli che hanno fatto la storia del celebre marchio inglese. Le auto della serie TR si convertirono in breve tempo nelle Roadster più amate dell'epoca.
  • Triumph TR5, TR250 e TR6 (1968-1976) Triumph TR5, TR250 e TR6 (1968-1976) "Straight and powerful", come si leggeva nei rapporti di prova del 1969, era la TR6 con il suo "Straight six engine". E' davvero una bella sensazione sentire il suono del motore da 2 litri e mezzo, un piacere! Inoltre,con una potente accelerazione che raggiunge 100 kmh in soli 8,5 sec, si viene quasi schiacciati nell'avantreno. Esternamente, con le sue linee chiare, era pienamente in linea con il trend dell'epoca e ancora oggi non sembra un'auto sportiva superata. Il che è probabilmente dovuto al sobrio design della "Bassa Sassonia": Il TR6 era stato levigato dal TR5 a Karmann. Per mantenere e migliorare la gioia dei vostri "Straight Six", non importa se TR5 o TR6, siamo sempre alla ricerca di nuovi pezzi di ricambio e di messa a punto. Date un'occhiata alla nostra vasta gamma.
  • Triumph Spitfire MKIII, MKIV e 1500 (1967-1980) Triumph Spitfire MKIII, MKIV e 1500 (1967-1980) Lo Spitfire riscosse immediatamente molto successo fin dai primi anni della sua apparizione sul mercato. Fu una boccata d'ossigine per la Standard Motor Company, ditta che già all'epoca non navigava proprio in ottime acque, tanto da dover essere rilevata, pohi anni dopo, dalla ben più famosa Leyland - Motors Company. Elegante e sportiva al tempo stesso, lo Spitfire divenne icona delle biposto inglesi dagli anni '60 e '70, insieme alla MGB. Tuttavia la reputazione dello Spitfire, in termini di affidabilità non era delle migliori e non era raro doversi far soccorrere per i più svariati danni e malfunzionamenti: il prezzo a pagare per una divertente sportiva dal budget limitato.
  • Triumph Stag (1970-1977) Triumph Stag (1970-1977) The Stag was designed as a luxury convertible and motorized to be on the same level as his main rival, the Mercedes W113 and later the W107. The body structure with the stable roll bar would be able to meet stringent US safety standards. But the car did not sell as well as hoped and projected. Thus, only 26,000 vehicles were built, the majority were sold in England. Some 9,000 pieces have survived, which is remarkably good rate. The outrageous faults in construction of engine and gearbox are no longer an issue nowadays. But they where the reason that "Time" called the Stag one of the worst cars ever built. At the time it seemed that the Stag embodied everything that went wrong with British motor industry. Today the Stag is an attractive, dynamic and, due to contemporary restorations a reliable car. And Limora can supply a wide range of spare parts.
  • Parts and accessories for all Triumph models