+39 333 2301483 / +39 333 2301484

Condizioni generali di contratto e consegna Limora Oldtimer GmbH & Co. KG


1. Validità delle condizioni

1.1 Le forniture, i servizi e le offerte di LIMORA Oldtimer GmbH & Co. KG (Limora) si basano esclusivamente sulle presenti condizioni commerciali e di fornitura.
1.2 Le condizioni divergenti del cliente non saranno accettate. Ciò vale anche se l'inclusione non è stata espressamente contestata o se la consegna viene effettuata sapendo di condizioni contrastanti.

2. Definizioni
2.1 Per consumatore ai sensi delle presenti CGC si intende qualsiasi persona fisica che stipuli un contratto per uno scopo prevalentemente non commerciale o autonomo (§ 13 BGB).
2.2 Un imprenditore ai sensi delle presenti CGC è un cliente che, al momento della stipula del contratto, agisce nell'esercizio della propria attività commerciale o professionale autonoma (art. 14 (1) BGB). 2.3 I mezzi di comunicazione a distanza sono mezzi di comunicazione che possono essere utilizzati per avviare o concludere un contratto senza la presenza fisica e simultanea delle parti contraenti, come ad esempio lettere, cataloghi, chiamate telefoniche, telecopie, e-mail, messaggi inviati tramite servizio di telefonia mobile (SMS), nonché trasmissioni radiotelevisive e telematiche (§ 312c comma 2 BGB).

3. Conclusione del contratto
3.1 Le informazioni contenute nei cataloghi, negli opuscoli, nelle inserzioni, nel negozio online ecc. sono solo a scopo informativo e non rappresentano un'offerta vincolante per la conclusione di un contratto di vendita. Limora è vincolata da offerte appositamente predisposte per 30 giorni.
3.2 Con l'invio di un ordine tramite il negozio online, cliccando sul pulsante "ordine con spese", il cliente effettua un ordine giuridicamente vincolante sotto forma di offerta. Il cliente riceve una conferma di ricezione, che tuttavia non costituisce un'accettazione dell'offerta.
3.3 Il cliente è vincolato a un'offerta per una settimana; la sua accettazione richiede una conferma in forma di testo da parte di Limora per essere efficace dal punto di vista legale. Anche in questo caso la conferma contiene una riproduzione del contenuto del contratto e deve quindi essere verificata con attenzione. Un'offerta si considera accettata secondo i termini e le condizioni dell'ordine anche se il cliente non rifiuta l'accettazione entro quattro settimane dal ricevimento dell'offerta.
3.4 Se il cliente non è un consumatore, i disegni, le illustrazioni, le dimensioni, i pesi o altri dati sulle prestazioni sono vincolanti solo se espressamente concordati per iscritto.

4. Prezzi, variazioni di prezzo
4.1 I prezzi sono comprensivi dell'imposta sul valore aggiunto prevista dalla legge.
4.2 I costi di imballaggio, trasporto, dazi doganali, spese postali e assicurazione sono a carico del cliente. Limora ha il diritto di effettuare la consegna in contrassegno a spese del cliente, se non diversamente concordato.
4.3 Se tra la stipula del contratto e la data di consegna concordata e/o effettiva trascorrono più di quattro mesi, si applicano i prezzi di Limora validi al momento della consegna o della fornitura. Se questi sono superiori di oltre il 10% rispetto al prezzo inizialmente concordato, il cliente ha il diritto di recedere dal contratto.

5. Tempi di consegna
Le date e i termini di consegna sono, nella misura in cui il cliente non è un consumatore, esclusivamente informazioni non vincolanti, a meno che non siano state espressamente concordate come vincolanti. Nel caso di ordini da parte di consumatori, spediremo la merce a nostra disposizione entro due o tre giorni dall'accettazione dell'ordine. Ciò non vale se nella presentazione del prodotto abbiamo già indicato termini di consegna più lunghi o se la consegna non è possibile per nostra colpa. In questi casi, informeremo il cliente della nuova data di consegna con la conferma d'ordine o immediatamente dopo esserne venuti a conoscenza.

6. Consegna e trasferimento del rischio
6.1 Se non diversamente concordato, il luogo di esecuzione delle transazioni commerciali per entrambe le parti è D-53567 Buchholz.
6.2 Se il cliente è un consumatore, il rischio di distruzione accidentale, danno accidentale o perdita accidentale della merce consegnata passa al cliente nel momento in cui la merce viene consegnata al cliente o il cliente è in difetto di accettazione. In tutti gli altri casi, il rischio passa al cliente al momento della consegna al cliente o al trasportatore; nel caso dei consumatori, tuttavia, solo se il cliente ha nominato il trasportatore. Se la spedizione viene ritardata su richiesta del cliente, il rischio passa al cliente al momento della notifica della disponibilità alla spedizione.
6.3 Limora ha il diritto, ma non l'obbligo, di garantire la consegna a nome e per conto del cliente.
6.4 Limora ha il diritto di effettuare in qualsiasi momento consegne e prestazioni parziali, purché ciò sia ragionevole per il cliente. In caso di consegne parziali non richieste dal cliente, l'imballaggio, il trasporto, le spese postali e l'assicurazione saranno fatturati solo per la prima consegna parziale, se non diversamente concordato.
6.5 La merce consegnata rimane di nostra proprietà fino al completo pagamento del prezzo di acquisto.

7. Garanzia
7.1 I diritti di garanzia sono disciplinati dalle disposizioni di legge, in particolare dai §§ 434 e seguenti e, se il cliente è un consumatore, anche dai §§ 475 e seguenti. BGB (CODICE CIVILE TEDESCO). Limora non risponde dei difetti di cui il cliente è a conoscenza al momento della stipula del contratto o di cui non è a conoscenza per grave negligenza.
7.2 Le garanzie del venditore concesse da Limora per determinati articoli o le garanzie del produttore concesse dal produttore di determinati articoli si aggiungono alle richieste di risarcimento per difetti materiali o di titolo ai sensi del punto 7.1. I dettagli sulla portata di tali garanzie sono riportati nelle condizioni di garanzia eventualmente allegate agli articoli.
7.3 Se l'articolo consegnato è difettoso, il cliente può scegliere se l'adempimento successivo deve essere effettuato eliminando il difetto (rettifica) o consegnando un articolo privo di difetti (sostituzione). Resta fermo il diritto di rifiutare l'adempimento successivo alle condizioni previste dalla legge.
7.4 Limora ha il diritto di subordinare la successiva prestazione dovuta al pagamento del prezzo di acquisto da parte del cliente. Il cliente ha tuttavia il diritto di trattenere una parte proporzionale del prezzo di acquisto in relazione al difetto.
7.5 Il cliente deve concedere a Limora il tempo e la possibilità necessari per il successivo adempimento dovuto, in particolare per consegnare la merce contestata a scopo di controllo. In caso di fornitura sostitutiva, il cliente deve restituire l'articolo difettoso secondo le disposizioni di legge. L'adempimento successivo non comprende né la rimozione dell'oggetto difettoso né la sua reinstallazione, se Limora non era originariamente obbligata a installarlo.
7.6 Le spese necessarie per l'ispezione e il successivo adempimento, in particolare i costi di trasporto, di viaggio, di manodopera e di materiale e, se del caso, i costi di rimozione e di installazione, sono a carico di Limora in base alle disposizioni di legge, qualora si riscontri effettivamente un difetto. In caso contrario, Limora può richiedere al cliente il rimborso dei costi derivanti dalla richiesta ingiustificata di eliminazione del difetto (in particolare i costi di ispezione e trasporto), a meno che la mancanza di difettosità non fosse riconoscibile dal cliente.
7.7 In casi urgenti, ad esempio quando la sicurezza operativa è a rischio o per evitare danni sproporzionati, il cliente ha il diritto di eliminare personalmente il difetto e di richiedere a Limora il rimborso delle spese oggettivamente necessarie. Limora deve essere informata immediatamente di tale autoesecuzione, se possibile in anticipo. Il diritto all'autoprestazione non sussiste se Limora avrebbe il diritto di rifiutare una corrispondente prestazione successiva in conformità alle disposizioni di legge.
7.8 Se l'adempimento successivo non è andato a buon fine o se il termine ragionevole fissato dal cliente per l'adempimento successivo è scaduto infruttuosamente o è dispensabile ai sensi delle disposizioni di legge, il cliente può recedere dal contratto di acquisto o ridurre il prezzo di acquisto. In caso di difetti insignificanti, tuttavia, non sussiste il diritto di recesso.
7.9 I diritti del cliente al risarcimento dei danni o al rimborso delle spese inutili sussistono solo in caso di difetti ai sensi del § 8 e sono altrimenti esclusi.
7.10 Disposizioni speciali per le vendite agli imprenditori
7.10.1 I diritti derivanti dal ricorso al fornitore sono esclusi se la merce difettosa è stata ulteriormente lavorata dall'acquirente o da un altro imprenditore, ad esempio incorporandola in un altro prodotto.
7.10.2 Limora non si assume alcuna responsabilità per le dichiarazioni pubbliche del produttore o di altri terzi (ad es. dichiarazioni pubblicitarie) alle quali il cliente non ha fatto riferimento in quanto determinanti per il suo acquisto.
7.10.3 I reclami per difetti da parte del cliente presuppongono che egli abbia adempiuto ai suoi obblighi legali di controllo e di denuncia dei difetti (§§ 377, 381 HGB). Nel caso di merci destinate all'installazione o ad altre lavorazioni successive, l'ispezione deve avvenire in ogni caso immediatamente prima della lavorazione. Se un difetto si manifesta durante la consegna, il controllo o in un secondo momento, Limora deve essere informata immediatamente in forma di testo. In ogni caso, i difetti evidenti devono essere In ogni caso, i difetti evidenti devono essere notificati in forma scritta entro otto giorni lavorativi dalla consegna e i difetti non riconoscibili all'ispezione entro lo stesso periodo di tempo dalla scoperta. Se il cliente non esegue un'ispezione adeguata o non comunica un difetto, la responsabilità per il difetto non notificato o notificato in modo insufficiente è esclusa ai sensi delle disposizioni di legge.

8. Responsabilità
8.1 Limora risponde al cliente in tutti i casi di responsabilità contrattuale ed extracontrattuale in caso di dolo e colpa grave secondo le disposizioni di legge per il risarcimento o il rimborso delle spese inutili.
8.2 Negli altri casi, Limora risponde - se non diversamente disciplinato al punto 8.3 - solo in caso di violazione di un obbligo contrattuale, il cui adempimento rende possibile la corretta esecuzione del contratto e sulla cui osservanza il cliente può regolarmente fare affidamento (cosiddetto obbligo cardinale), e ciò limitatamente al risarcimento del danno prevedibile e tipico. In tutti gli altri casi, la responsabilità di Limora è esclusa, fatta salva la disposizione di cui al punto 8.3.
8.3 La responsabilità di Limora per danni derivanti da lesioni alla vita, al corpo o alla salute, in caso di violazione di una garanzia o di una caratteristica garantita, in caso di dichiarazione fraudolenta o in caso di richieste di risarcimento danni che per legge non presuppongono una colpa, resta impregiudicata dalle limitazioni ed esclusioni di responsabilità di cui sopra.

9. Pagamento
9.1 Se la consegna non avviene in contrassegno, i pagamenti con effetto liberatorio possono essere effettuati solo direttamente a Limora o su un conto corrente bancario o postale indicato da Limora.
9.2 Le fatture di Limora sono pagabili senza detrazioni entro dieci giorni di calendario dalla data della fattura.
9.3 Il cliente ha il diritto di compensare i propri crediti con quelli di Limora solo se la contropretesa è incontestata o è stata accertata da un tribunale o se si tratta di crediti derivanti da denunce di vizi o di altre contropretese derivanti dallo stesso contratto d'acquisto.
9.4 Il cliente può esercitare il diritto di ritenzione solo se la sua domanda riconvenzionale deriva dallo stesso contratto di acquisto.

10. Diritto di revoca
10.1 I consumatori hanno il diritto di recesso in conformità alle disposizioni di legge. I regolamenti di seguito riportati Politica di cancellazione Diritto di recesso Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto entro quattordici giorni senza fornire alcuna motivazione. Il periodo di revoca è di quattordici giorni a partire dal giorno in cui il cliente o un terzo da lui nominato, che non sia il vettore, ha preso possesso dell'ultima merce. Per esercitare il diritto di recesso, è necessario inviarci (Limora Oldtimer GmbH & Co. KG Parco Industriale Nord 21, D-53567 Buchholz Fax: 02683/7059, Numero di telefono 0049 2683 97990 E-mail: Limora@Limora.com) mediante una chiara dichiarazione (ad esempio una lettera inviata per posta, fax o e-mail) della vostra decisione di revocare il presente contratto. A tal fine è possibile utilizzare il modello di modulo di recesso allegato, che tuttavia non è obbligatorio. Per rispettare il periodo di recesso, è sufficiente che l'utente invii la notifica dell'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. Conseguenze della revoca Se l'utente recede dal presente contratto, dobbiamo rimborsare tutti i pagamenti ricevuti dall'utente, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi aggiuntivi derivanti dal fatto che l'utente ha scelto un tipo di consegna diverso dalla consegna standard più economica da noi offerta), senza indugio e al più tardi entro quattordici giorni dal giorno in cui abbiamo ricevuto la notifica del recesso dal presente contratto. Per questo rimborso, utilizzeremo lo stesso mezzo di pagamento che avete utilizzato per la transazione originale, a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente con voi; in nessun caso vi sarà addebitato un costo per questo rimborso. I costi diretti della restituzione della merce sono a carico del cliente. Il cliente è tenuto a pagare l'eventuale perdita di valore della merce solo se tale perdita di valore è dovuta a una manipolazione della merce non necessaria per verificarne lo stato, le proprietà e il funzionamento.

- Fine della politica di cancellazione -

10.4 Il diritto di recesso non si applica ai contratti a distanza per la consegna di merci che sono state prodotte secondo le specifiche del cliente o che sono chiaramente adattate alle esigenze personali o che, per la loro natura, non sono adatte alla restituzione o possono deteriorarsi rapidamente o la cui data di scadenza verrebbe superata.
10.5 Se il cliente ha finanziato il contratto con un prestito e se si avvale del suo diritto di restituzione, non è più vincolato all'importo del prestito se entrambi i contratti costituiscono un'unità economica. Ciò è da ritenersi in particolare se Limora è allo stesso tempo il finanziatore o se il finanziatore si avvale della collaborazione di Limora per il finanziamento. Se il prestito è già maturato per Limora al momento dell'entrata in vigore, il cliente può rivalersi non solo su Limora ma anche sul prestatore per lo storno.
10.6 Ai sensi del § 6, commi 1 e 2, del decreto sulla prevenzione e il riciclaggio dei rifiuti di imballaggio, Limora ritira gli imballaggi di vendita per il riciclaggio o lo smaltimento a tutela dell'ambiente. A tal fine, il cliente può chiedere, durante l'orario di lavoro di Limora, al numero di telefono 02683/7061, dove è possibile smaltire gratuitamente il materiale di imballaggio entro una distanza ragionevole dal suo luogo di residenza o di lavoro. Se tale possibilità non esiste, il cliente può restituire gratuitamente il materiale di imballaggio a Limora Oldtimer GmbH & Co. KG, Industriepark Nord 19-21, D-53567 Buchholz, gratuitamente. L'imballaggio restituito sarà smaltito o riutilizzato da Limora in modo ecologico, conformemente all'ordinanza. Naturalmente, il cliente può anche provvedere allo smaltimento del materiale di imballaggio in un sistema di rifiuti ecologico presso il suo luogo di residenza o di lavoro.

11. Consegna di pezzi vecchi da parte del cliente
11.1 I pezzi vecchi e i pezzi di ricambio devono essere inviati a Limora in anticipo, gratuitamente, in uno stato pulito e completo. Eventuali danni o imbrattamenti causati dall'olio usato o dalla mancanza di singole parti di un'unità di ricambio saranno addebitati al cliente.
11.2 Spetta esclusivamente a Limora o a un suo rappresentante valutare se un pezzo di ricambio fornito dal cliente è adatto alla sostituzione (revisione). Se, dopo la valutazione da parte di Limora, l'idoneità di un pezzo di ricambio non viene data, il cliente non ha diritto alla sostituzione. Il pezzo di ricambio sarà restituito al cliente a sue spese e a suo rischio.

12. Legge applicabile e foro competente
12.1 Si applica il diritto della Repubblica Federale di Germania, ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci. Se il cliente ha effettuato l'ordine in qualità di consumatore e al momento dell'ordine risiede abitualmente in un altro paese, l'applicazione delle disposizioni legali obbligatorie di questo paese non sarà influenzata da questa scelta di legge.
12.2 Nella misura in cui il cliente è un commerciante registrato, il tribunale locale di Linz / tribunale regionale di Coblenza è riconosciuto come foro competente per qualsiasi controversia derivante dai contratti stipulati e dai rapporti giuridici ad essi collegati. Lo stesso vale se il cliente non è un commerciante pienamente qualificato, ma al momento dell'azione ha il domicilio o la residenza abituale all'estero o il domicilio o la residenza abituale sono sconosciuti.
12.3 Risoluzione delle controversie: La Commissione europea ha creato una piattaforma internet per la risoluzione online delle controversie. La piattaforma funge da punto di contatto per la risoluzione extragiudiziale delle controversie relative agli obblighi contrattuali derivanti dai contratti di acquisto online. Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr . Non siamo disposti né obbligati a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie davanti a un collegio arbitrale dei consumatori.

13. Varie
13.1 Nel caso in cui una o più disposizioni di cui sopra siano o diventino non valide o inapplicabili, il cliente e Limora concorderanno una nuova disposizione che si avvicini il più possibile all'intento economico della disposizione non valida o inapplicabile. Lo stesso vale in caso di lacuna. La validità delle restanti disposizioni rimane inalterata.
13.2 I titoli sono solo per comodità e non implicano alcun carattere conclusivo delle rispettive disposizioni.

14. Protezione dei dati
14.1 Il cliente accetta che LIMORA Oldtimer GmbH & Co. KG memorizza i dati ricevuti dal rapporto commerciale ai sensi della legge sulla protezione dei dati per i propri scopi commerciali.

Stato: 1 luglio 2021 • © LIMORA 2002

Note generali e informazioni sulla protezione dei dati

Noi - Limora Oldtimer GmbH & Co KG - prendiamo molto sul serio la protezione dei vostri dati personali. Per questo motivo, qui troverete una panoramica degli aspetti più importanti della nuova politica di protezione dei dati.
Trattiamo i vostri dati personali in modo confidenziale e in conformità alle norme di legge sulla protezione dei dati e alla presente informativa sulla privacy. Il responsabile del trattamento dei dati è:

Limora Oldtimer GmbH & Co KG
Parco Industriale Nord 21
53567 Buchholz, Germania

Telefono: +49 (0)2683 97 99
E-mail: limora@Limora.com

Di seguito vi informiamo sui vostri diritti:

  • Diritto all'informazione: quali dati vengono trattati e in quale forma?
  • Diritto di rettifica: Se qualcosa viene memorizzato in modo errato, lo correggiamo immediatamente.
  • Diritto alla cancellazione ("diritto all'oblio").
  • Diritto alla limitazione del trattamento.
  • Diritto alla portabilità dei dati.
  • Diritto di revoca del consenso ai sensi della legge sulla protezione dei dati.

L'autorità di controllo competente in materia di legge sulla protezione dei dati è il Commissario di Stato per la protezione dei dati della Renania-Palatinato.

Rispettiamo i vostri interessi, ma abbiamo bisogno dei vostri dati per l'elaborazione degli ordini.
Il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 6 I lit. f DS-GVO è il nostro legittimo interesse per lo svolgimento delle nostre attività commerciali. Inoltre, non memorizziamo alcun dato che non sia necessario.

Per quanto tempo vengono conservati i dati personali?
Il criterio per la durata della conservazione dei dati personali è il rispettivo periodo di conservazione previsto dalla legge. Dopo la scadenza del periodo, i dati corrispondenti vengono cancellati di routine se non sono più necessari per l'adempimento o l'avvio del contratto.

Requisiti legali per la fornitura di dati personali come necessità per la conclusione del contratto.
Il conferimento dei dati personali è in parte richiesto dalla legge (ad es. norme fiscali) o può derivare anche da norme contrattuali (ad es. informazioni sul partner contrattuale). Quando viene concluso un contratto, è necessario che l'interessato ci fornisca i dati personali che dovranno essere successivamente trattati da noi. Può trattarsi, ad esempio, di dati bancari, del tipo di veicolo presente nel vostro garage, dell'indirizzo di spedizione o del codice fiscale. Il mancato conferimento dei dati personali comporterebbe l'impossibilità di concludere il contratto con l'utente. Per qualsiasi domanda, si prega di contattare l'indirizzo sopra indicato.

Il nostro responsabile della protezione dei dati.
Il responsabile legale della protezione dei dati per la nostra azienda è.

Signora Verena Loebe
Soluzioni per la società GmbH
Widdersdorfer Strasse 190
50825 Colonia
Telefono: +49 221 33 77 59 66
E-mail: datenschutz@Limora.com

Questa dispensa può fornire solo una panoramica approssimativa.

La versione completa e più aggiornata dell'informativa sulla privacy è disponibile all'indirizzo https://www.limora.com/de/datenschutz/.

Modifiche alla nostra politica di protezione dei dati
Ci riserviamo il diritto di adeguare la presente dichiarazione sulla protezione dei dati in modo che sia sempre conforme alle attuali disposizioni di legge o per attuare modifiche ai nostri servizi nella dichiarazione sulla protezione dei dati, ad esempio in occasione dell'introduzione di nuove offerte di servizi. La nuova dichiarazione sulla protezione dei dati si applicherà quindi alla vostra prossima visita.